Kinshasa city check in

anno: 2015/2016
luogo: Kinshasa (République Démocratique du Congo)
commitente: privato
superficie: 300 mq
con: Axcess Congo

Progetto di realizzazione del city check in per una nota compagnia aerea in luogo di un complesso di piccoli bungalow, ormai in disuso da tempo e in avanzato stato di degrado.
Una prima ipotesi ha preso in considerazione la possibilità di recupero e ampliamento delle strutture preesistenti, ma l’adeguamento s’è dimostrato di difficile realizzazione, soprattutto in ragione delle tecnologie utilizzate al tempo per la loro costruzione, che prevedevano una copertura in cemento armato solidale con le strutture verticali e dunque difficilmente rimovibile in vista dell’ampliamento.
La soluzione definitiva dunque prevede la demolizione degli edifici preesistenti, ma cerca di mantenerne memoria nella volumetria.
Il progetto prevede una semplice struttura metallica modulare che segna la scansione dei differenti ambienti. Secondo le indicazioni della committenza, la tamponatura è prevista in pannelli prefabbricati, ma la sua indipendenza dalla struttura permetterebbe di realizzarla anche con le tecnologie disponibili in loco, in blocchi cementizi.
In alzato il gioco volumetrico è assecondato dalle differenti altezze.

Lascia un commento