Casa da musicista

anno: 2007
luogo: Milano
committente: privato
superficie: 48 mq

A Milano vicino ai navigli, la piccola casa di un cantautore, piena di libri, dischi e fumetti.
Chi la abita ha voluto mantenere 3 ambienti distinti, migliorandone la frubilità rispetto agli usi e ridistribuendone di conseguenza gli spazi. Così, con lo spostamento del bagno nella parte centrale del piccolo appartamento, la cucina diventa un vero ambiente giorno, che può ospitare un tavolo da pranzo e un’intera parete a libreria, una delle due camere viene rimpicciolita come semplice zona notte, mentre l’altra viene organizzata come soggiorno/stanza della musica.

Lascia un commento